Spazio pubblicitario disponibile Spazio pubblicitario disponibile Spazio pubblicitario disponibile
 

Vai indietro   Forum Minimoto VR > Box > Minimoto Cinesi ad Aria

Chiudi la discussione
 
Strumenti della discussione
Vecchio 06-09-05, 13: 54   #1
ghego
Visitatore
 
Messaggi: n/a
predefinito I modelli

Allora il primo modello prodotto è la MK1, certo ogni produttore le chiama in modo diverso il base al codice prodotto che viene assegnato, e quindi spesso su ebay le troverete con quelle nomenclature e non con MK etc etc.

Comunque torniamo a noi.

MK1

La MK1 è il primo modello, come già accenato prima, ad essere stato messo in commercializzazione dai cinesi.
Il modello è facilmente riconoscibile in quanto si presenta come una moto semi-carenata, ha infatti il cupolino e serbatoio, ma manca totalmente della parte sottostante.
Ha un carburatore dell'orto 12/12 e motore raffreddato ad aria da 2,5cv.



MK2

Di successiva produzione sono le MK2, minimoto molto simili alle precedenti, ma con una completa carenatura, anche della parte sottostante.
Si riconoscono anche dall'utilizzo di piastrine di plastica usate per ricoprire il telaio fra il freno posteriore e la carena posteriore.
Inoltre ha un supporto removibile con 3 viti di alluminio sotto la sella per ambo i lati.



MK3

MK3 sono delle mini molto simili alle MK2, stesso motore ma telaio differente con possibilità di rimuovere il blocco motore con delle viti.
Esistono 2 tipi di carenature, normali e C1.




C1 A/C

Le C1 A/C, sono prodotti sviluppati nel 2005 e sono dei ?porting? delle repliche blata in versione ad acqua, hanno stessa forma, telaio, ma ovviamente diverso motore e quindi sono sprovviste di radiatore e circuito di raffreddamento.
Montano anche un carburatore 14/14 e filtro conico, sono quindi moto con una potenza maggiore, da prove ha una potenza equiparabile a quella di una 911r, quindi intorno ai 6cv.



MK4

Le MK4 hanno un telaio differente, si nota in particolare la parte di lamiera all'altezza della seduta che le differenzia dalle MK1/2 in cui il pezzo è di alluminio e removibile con due viti.
Le mini montano anche filtro conico e silenziatore C1.



MK5

Le ultime nate, sono uguali alle mk4 hanno però dei supporti per la ruota anteriore e in alcuni casi motore reale 49cc.



Lucky7

Caratteristica? beh hanno il forcellone posteriore removibile.
Le ultime versioni sono datate di doppio freno a disco all'anteriore.





G1











Le caratteristiche di queste moto come abbiamo detto sono il raffreddamento forzato ad aria, per motori che vanno dai 39cc ai 49cc ( per i più fortunati ).
Le potenze espresse sono nell'ordine di 2,5 / 3 cv, che vi permettono di viaggiare a velocità intorno ai 45/50 km/h, quindi velocità di tutto rispetto.

Il valore di questi modelli è di circa ~150€, si consigliano i venditori stranieri ( in particolare inglesi e tedeschi ) di ebay dove si riescono attualmente a fare dei buoni affari.

Per le blata ad aria si hanno mezzi molto più potenti anche se 39cc, si parla circa di 6cv e velocità intorno ai 70/80 km/h.

Per i prezzi qui si sale di un po' circa 250/300€.

Ultima modifica di davlight ; 17-12-09 a 23: 16
 
Vecchio 21-05-08, 15: 06   #2
MotoGP Biker
 
L'avatar di Ste#155
 
Registrato dal: 18-04-07
ubicazione: Trieste
Età : 30
Messaggi: 4,407
Minimoto: DM GHR
predefinito I modelli

WT 07

ok, oggi finalmente è arrivato il telaio che avevo ordinato.
allora...inziamo l'analisi a primo impatto.
appena tirato fuori dalla scatola...la sensazione....è minchi@ quanto pesa! personalmente non l'ho pesato..ma 1,5-2 kg in più del telaio dell'mk li ha tutti secondo me.
punto 1) ok...non nascondo che la prima cosa che sono andato a guardare è che il telaio fosse dritto. la risposta la immaginate da soli...tanto si dice..telaio progettato in italia...qualità superiore...marchio cee etc etc...ma nn ci son azzi...il telaio DRITTO NON E'. in realtà il telaio sarebbe quasi quasi anche dritto,s enon fosse che la piastra che va a sorreggere il motore sia fuori bolla di almeno 1 centimetro.
punto 2) mettiamo da parte i punti dolenti..per andare a vedere che la culla centrale è nettament epiù spessa e robusta dei telai mk,oltre al disegno molto più solido si sente chiaramente che lo spessore del materiale è molto più spesso...peccato che siano andati ad assottiliare 1 po questo spessore in corrispondenza del forcellone..e si sinte chiaramente provandoa dare dei colpetti...però che questo telaio sia almeno 10 volte più robusto del telaio mk non ci piove.
punto3) a mio modo di vedere si può notare e apprezzare che questo telaio sembra un evoluzione dei telai mk...per l'amor del cielo, le saldatur enons ono capolavori...però almeno si possono chiamare saldature...non come quei pastrocchi che si presentano sui telai mk. i supporti motore e carene finalmente osno belli robusti, e non si rompono solo a guardarli, e anche i supporti per le pinze frneo sono molto più robusti.
punto4) unica cosa che davvero non capisco è il perchè abbiano tagliato a 45 gradi la piattaforma che sorregge il motore....
punto5)le forcelel sono identiche a quelle della mk5...ma cambiano i semimanubri,questi sono leggermente avanzati...mentre quelli delle mk erano in linea con gli steli...non male...1 po di comodità in più non sta mai male.
punto6)punto cirtico dei telai wt...l'attaccatura del forcellone....ora guardando il mio telaio sembra quasi che i costruttori fossero a consocenza del problema dei wt...rispetto aglia ltri telai wt noto che il mio in quella zona è stato rinforzato cn una saldatura...cosa che negli altri telai wt motors non avevo mai visto...boh..alal lunga vedremo se sarà efficace oppure no.
puinto7) stupidaggini,certo..ma fan pur sempre piacere....la zona dove si string eil perno posteriore è nettamente più robusta, scompaiono gli assi con filetto cin ciun cian , e arrivano degli assi con il filetto classico,le vite sono state tutte sostituite cn quelle a brugola, ed inoltre ogni dado della moto è 1 autobloccante...stupidaggini certo..ma tutto fà piacere.
per il momento penso di avervi annoiato abbastanza...a breve la prova in pista,tempo permettendo

ah si..quasi dimenticavo...il telaio a differenza dle mio vecchi mk..è marchiato CEE

EDIT:
aggiungo, i motori sono i soliti della serie MK

Ultima modifica di davlight ; 16-12-09 a 14: 30
Ste#155 non è collegato  
Vecchio 16-12-09, 14: 53   #3
Texas Tornado!
 
L'avatar di davlight
 
Registrato dal: 19-04-07
ubicazione: Milano
Età : 31
Messaggi: 3,802
Minimoto: Pepsi RRz Malossi powered by Rana68 + mk4 RSP edition
predefinito

Avotek 50 cc



Ultima uscita delle minimoto ad aria, per quanto riguarda il motore ha il big bore di serie (con carburatore 14, albero spalle piene e volano alleggerito).

Il telaio è completamente diverso da quello della serie mk e wt: ha infatti un telaio centrale diviso dal telaietto reggisella e dal forcellone posteriore. All'anteriore steli da 28 mm e disco da 160mm.

Altra cosa importante, dimensioni MIDI.

Si trova a 280 euro.
__________________
>Team VR Corse<

"Datemi un qualsiasi mezzo a motore e io ve lo porterò al limite"

Ultima modifica di davlight ; 17-12-09 a 08: 27
davlight non è collegato  
Chiudi la discussione

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilies sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are disattivato
Pingbacks are disattivato
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 17: 29.


Powered by vBulletin
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Content Relevant URLs by vBSEO
Copyright www.minimotovrforum.it